Novità e Servizi
         
  Mappa Contatti
 
HomeStoriaFunzioni e TradizioniOrgani StatutariOpera di BontàRicordi

Sei in: Home > Organi Statutari > Il Collegio dei Revisori

Supporto Navigazione






Dimensione Testo

| |

Il Collegio dei Revisori dei Conti

 

Il Collegio dei Revisori dei Conti è composto da tre confratelli idonei a ricoprirne la carica che, al momento dell’elezione, risultino essere iscritti nel Registro Generale dei Confratelli da almeno 10 anni consecutivi ed abbiano un’età minima di 35 anni al 1 Gennaio dell'anno in cui si svolgono le elezioni; tra loro viene nominato il Presidente.

I Revisori dei Conti sono eletti dall’assemblea su proposta della Consulta. La loro carica dura tre anni.

Il Collegio dei Revisori dei Conti ha compiti di controllo sulla corretta gestione amministrativa, sulla regolare tenuta della contabilità e sulla corrispondenza del Bilancio alle risultanze dei libri contabili.

Verifica, inoltre, che siano stati adempiuti gli oneri di culto gravanti sull’Arciconfraternita per effetto di legati, donazioni o disposizioni, ecc.

 

Caratteristiche di Accessibilità
Amministrazione